Incantesimo di protezione di Bastet

rituali e incantesimiBastet, la dea gatto, protettrice dei gatti, delle donne, della maternità e della guarigione. Era il guardiano delle case e feroce difensore dei suoi figli, rappresenta l’amore materno ed ha una stretta connessione con la Luna.

Viene rappresentata con una cucciolata di gattini ai suoi piedi, simbolo di fertilità. Il tempio di Bastet si trova a Babastis (città sul delta del Nilo), il cui nome in egiziano significa ‘Casa di Bastet’, aveva dei gatti sacri che furono imbalsamati con grandi cerimonie, morti perché considerati l’incarnazione della Dea.

Il simbolo del gatto nero fu utilizzato dai medici egizi per annunciare la loro capacità di guarire. I gatti nell’antico Egitto erano animali sacri, chi uccideva un gatto era condannato a morte.

Bastet viene rappresentata come un gatto nero con un orecchino e una collana. Gli antichi egizi rappresentavano la loro dea con sembianze umane e la testa di animale. Ogni dio ha un animale sacro e degno di adorazione , come se fosse lui stesso una divinità, e come gli esseri umani sono stati mummificati per essere preservati nella vita ultraterrena.

Altare di Bastet
Bastet protettrice della casa e della famiglia.

Procedimento:

Fate un altare in casa su cui porrete l’immagine della dea Bastet, intorno ad essa posizionate foto e immagini di gatti e della vostra famiglia, accendendo una candela verde. Invocate la protezione e l’amore materno di Bastet, che può essere molto feroce quando viene attaccato uno dei suoi figli.

Gli occhi di Bastet possono vedere attraverso l’oscurità. Nulla passerà inosservato’.

Annunci