Magia Bianca e Magia Nera

rituali e incantesimiSin dai tempi antichi le persone hanno utilizzato la magia per realizzare i propri sogni. Molti di questi sono uomini o donne che sono stati respinti dalla persona amata, altri sono individui mossi dall’ira o dall’invidia. Nonostante questo, l’arte di fare un incantesimo non deve essere considerata un’arma di vendetta.

Un professionista serio che desidera utilizzare i suoi poteri per vivere una vita tranquilla deve ascoltare con attenzione le parole definite dalla tripla Giustizia Wicca. Questa legge ricorda alla gente che ad ogni azione (buona) corrisponde una reazione opposta.

Se si hanno intenzioni pure e benevole, si otterrà il doppio o il triplo in allegria e gioia. Se invece un rituale magico viene eseguito senza considerare che potrebbe provocare del male a qualcuno, in modo diretto o indiretto, potrebbero scaturire problemi nel futuro.

L’energia è il motore che muove il mondo. L’energia che scorre nelle nostre vene crea la nostra realtà, la nostra vita. Gli alberi, le piante, la terra, i fiumi, i pianeti, ecc. sono fatti della stessa materia degli esseri umani. Siamo stati creati dalla polvere della terra e quando moriremo torneremo ad essere polvere.

Quando viene eseguito un incantesimo, si innesca un ciclo di creatività che con il tempo ritorna a noi. Se creiamo gioia per il prossimo, il ciclo di allegria che è energia ritorna di nuovo nelle nostre vite.

Anche se noi non siamo particolarmente d’accordo con il concetto che il ‘bianco’ sia il bene e il ‘nero’ il male, il termine Magia Bianca viene utilizzato generalmente per definire un tipo di magia a scopo benefico che utilizza energia positiva.

La Magia Nera è utilizzata invece quando si cerca di ottenere un risultato finale negativo o dannoso per gli altri.

Tutti coloro che eseguono degli incantesimi dovrebbero sapere che il male prima o poi viene restituito.

Annunci