Ricetta gitana per la purificazione spirituale

rituali e incantesimiQuella che vi descriviamo è una ricetta gitana molto potente per la purificazione degli ambienti al fine di respingere le energie negative.

Questo rituale può essere realizzato in qualunque giorno ad eccezione del lunedì o quando la luna è calante.

Iniziate preparando la seguente pozione.

Ingredienti:

Prendete alcune foglie di eucalipto e mettetele in mezzo secchio di acqua, lasciandole a macerare in modo che rilascino la loro essenza.

Lasciate riposare per mezz’ora e rimuovere le foglie. Aggiungere all’acqua della canfora in polvere, tre manciate di sale e una bottiglia di essenza di lavanda.

Preparazione:

Una volta che la pozione è pronta spruzzate il liquido in ogni angolo della casa, iniziando con le stanze in fondo e terminando all’ingresso.

Richiamate il guardiano del luogo, invitatelo a negare l’ingresso a nemici visibili o invisibili della vita passata o attuale. Ringraziatelo per l’aiuto e ditegli addio. Infine recitate la seguente preghiera:

‘Io (vostro nome) mi presente a voi, oh Signore! Libera la mia casa da tutti i mali, le piaghe, i furti, la disperazione, la miseria, la follia, la povertà ed anche da i nemici vivi o morti del presente e del passato, nel nome di tuo figlio Gesù Cristi, Amen’.

Accendete un incenso di rosmarino in ogni stanza della casa.

Annunci